top of page

sab 16 mar

|

Lavagna

Traversata da Lavagna alla Baia del Silenzio

Sabato 16 Marzo affronteremo una bella quanto semplice traversata che, partendo da Lavagna, ci porterà dapprima a raggiungere Santa Giulia, per poi ammirare Sestri Levante, da uno dei punti più belli in assoluto: le Rocche di Sant'Anna.

La registrazione è stata chiusa
Scopri gli altri eventi
Traversata da Lavagna alla Baia del Silenzio
Traversata da Lavagna alla Baia del Silenzio

Orario & Sede

16 mar 2024, 10:00

Lavagna, 16033 Lavagna GE, Italia

Info sull'evento

Sabato 16 Marzo percorreremo una traversata facile e molto bella da Lavagna alla Baia del Silenzio a Sestri Levante,  in un immersione quasi completa nella bellezza dei panorami che ci circondano, in uno dei punti panoramici più belli di tutto il golfo.

Partiremo dalla stazione ferroviaria di Lavagna, dove si può parcheggiare eventualmente l'auto se si decide di raggiungerla con mezzi propri (essendo una traversata si può tornare a Lavagna con il treno da Sestri Levante). 

Usciti dalla città, saliremo dolcemente lungo vecchie mulattiere, tra oliveti ed orti vista mare, ma con lo sguardo che spazierà attraverso i monti dell'entroterra. 

Raggiungiamo la chiesa di Santa Giulia, dove faremo una pausa e  un breve anello panoramico.  

Proseguiamo in ripida discesa tra oliveti, fino a Cavi, da dove risaliremo il sentiero delle Rocche di Sant'Anna fino ai ruderi della chiesa di Sant'Anna dove è possibile godere di una vasta e bellissima panoramica verso la costa, sia a levante che a ponente.

Sestri Levante, le due Baie (Baia del Silenzio e Baia delle Favole) appaiono nella loro migliore panoramicità mentre a ponente, si potrà vedere tutto il panorama del Tigullio, con Chiavari in primo piano.

In giornate con condizioni meteo particolarmente favorevoli sarà possibile anche scorgere le Alpi Liguri e le Alpi Marittime.

Questo è sicuramente uno dei sentieri  più interessanti dal punto di vista storico, panoramico ed ambientale, in quanto ZSC.

Da qui scenderemo verso Sestri Levante per il bel sentiero panoramico "Strada dei ponti":  questa antica strada che già in epoca romana superava l’impervia falesia (Rocche di Sant’Anna)  è sempre stata mantenuta percorribile anche dai carri, grazie alla costruzione di ben cinque ponti, mantenuti anche in epoca medievale e ristrutturati alla fine del XVIII secolo; fino a raggiungere la baia del Silenzio e la sua magnifica cornice.

Il percorso si svolge su sentieri comodi e privi di difficoltà quindi, l’escursione è adatta a tutti.

DETTAGLI

DATI TECNICI E LOGISTICI:

Ritrovo: ore 09:45 davanti alla stazione ferroviaria di Lavagna, Lavagna (GE)

Partenza dell’escursione: ore 10:00

• Distanza: 9 Km circa

• Dislivello +/- 450mt d+

• Durata: giornata intera

• Difficoltà: T - facile

Iscrizione: l’iscrizione è obbligatoria entro le ore 17:00 di Venerdì 15/03/2024.

Numero massimo di partecipanti: 20 persone

Quota di partecipazione:

• 15 € adulti

•  9 € ragazzi 7 - 14 anni

• Gratis da 0 a 6 anni

La quota comprende:

• Accompagnamento con Guida Escursionistica abilitata e associata AIGAE.

La quota non comprende:

• Trasferimenti

• Tutto quello che non è specificato alla voce "la quota comprende"

Equipaggiamento necessario:

• Scarpe o scarponcini da trekking, abbigliamento tecnico comodo traspirante a strati, giacca a vento, cappello o bandana, scorta d’acqua (almeno 2 litri).

• Pranzo al sacco

Informazioni ed iscrizioni: GAE Antonio Giaimo +39 328 3235773 

Perché camminare con noi?

· perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo le dovute tasse;

· perché abbiamo una Assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida.

· perché mettiamo cura e attenzione nell'organizzare e comunicare al meglio ogni esperienza che proponiamo.

· perché quando pensiamo a una nuova esperienza per voi, crediamo fortemente nel principio del turismo sostenibile, inteso come conoscenza non solo dei sentieri ma anche dei volti, dei mestieri e dei sapori che possono essere apprezzati.

· perché non diamo mai per scontati l'amore e il rispetto per la natura che ci accomuna e in ogni nostra esperienza troverete spunti per rendere la vostra quotidianità più sostenibile.

… e soprattutto, perché ti diverti!

Condividi questo evento

bottom of page