top of page

dom 24 mar

|

Via Poggio

Il respiro profondo della natura

Domenica 24 Marzo vivremo un esperienza meditativa immersi in un contesto davvero unico, percorreremo sentieri immersi in luoghi antichi e ricchi di storia, dove l'uomo ha guardato al cielo per trovare la propria dimensione nell'universo e ci faremo trasportare dai colori e dai profumi della natura.

La registrazione è stata chiusa
Scopri gli altri eventi
Il respiro profondo della natura
Il respiro profondo della natura

Orario & Sede

24 mar 2024, 10:00

Via Poggio, Via Poggio, 17022 Borgio Verezzi SV, Italia

Info sull'evento

Domenica 24 Marzo, percorreremo un itinerario a doppio anello, poco faticoso, che permette di visitare l’Altopiano dell’Orera partendo dalla splendida borgata Piazza di Verezzi, un percorso immerso nei colori della gariga e della macchia mediterranea, nel profumo del Thymus Vulgaris e della Lavandula angustifolia, per poi meditare nei pressi della cava vecchia, tra fossili e panorami mozzafiato.

Inizieremo e concluderemo il nostro percorso nella borgata Piazza seguendo la “via dei Carri Matti”, transitando presso le cave abbandonate in cui si estraeva Pietra di Verezzi, una varietà rosata e ricca in fossili della Pietra di Finale dove, la Cava Vecchia, rappresenta tra le tante cave che si trovano nei dintorni, è l’unica che veniva “coltivata” in sotterraneo.

Giunti presso la chiesetta di San Martino, affiancata dal caratteristico “mulino fenicio” simbolo di Verezzi, proseguiremo lungo il sentiero che porta fino alla caratteristica Torre di Bastia. 

L’intera zona che si sviluppa tra finale ligure e Borgio Verezzi è una delle aree più invidiate dagli archeologi di tutto il mondo. Le numerose grotte e antri presenti in tutta l’area carsica presentano centinaia di testimonianze di frequentazione e utilizzo già dall’uomo del paleolitico. Con continui ritrovamenti di oggetti di uso quotidiano, frammenti ceramici e resti di sepolture più o meno intatte.

Il percorso si svolge su sentieri comodi e privi di difficoltà quindi, l’escursione è adatta a tutti.

DETTAGLI

DATI TECNICI E LOGISTICI:

Ritrovo: ore 09:45 presso il parcheggio della Borgata Piazza, Verezzi (SV)

Partenza dell’escursione: ore 10:00

• Distanza: 5 Km circa

• Dislivello +/- 350mt d+

• Durata: giornata intera

• Difficoltà: T - facile

Iscrizione: l’iscrizione è obbligatoria entro le ore 17:00 di Sabato 23/03/2024.

Numero massimo di partecipanti: 20 persone

Quota di partecipazione:

• 30 € adulti

•  9 € ragazzi 7 - 14 anni

• Gratis da 0 a 6 anni

La quota comprende:

• Accompagnamento con Guida Escursionistica abilitata e associata AIGAE.

• La meditazione guidata da Elisabetta Ciaburri: Naturopata certificata Unipsi, Certificata Mindfulness tecnica MBSR presso Moscow, Idaho, USA, Yoga&Meditazione, Ayurveda.

La quota non comprende:

• Trasferimenti

• Tutto quello che non è specificato alla voce "la quota comprende"

Equipaggiamento necessario:

• Scarpe o scarponcini da trekking, abbigliamento tecnico comodo traspirante a strati, giacca a vento, cappello o bandana, scorta d’acqua (almeno 2 litri), telo o tappetino da Yoga.

• Pranzo al sacco

Informazioni ed iscrizioni: GAE Antonio Giaimo +39 328 3235773 - Elisabetta +39 3925113732

Perché camminare con noi?

· perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo le dovute tasse;

· perché abbiamo una Assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida.

· perché mettiamo cura e attenzione nell'organizzare e comunicare al meglio ogni esperienza che proponiamo.

· perché quando pensiamo a una nuova esperienza per voi, crediamo fortemente nel principio del turismo sostenibile, inteso come conoscenza non solo dei sentieri ma anche dei volti, dei mestieri e dei sapori che possono essere apprezzati.

· perché non diamo mai per scontati l'amore e il rispetto per la natura che ci accomuna e in ogni nostra esperienza troverete spunti per rendere la vostra quotidianità più sostenibile.

… e soprattutto, perché ti diverti!

Condividi questo evento

bottom of page