top of page

dom 26 mag

|

Arenzano

I riflessi nell'acqua, i chakra Muladhara

Hai bisogno di ritrovare la connessione con te stesso e madre terra? Domenica 26 Maggio vivremo un intensa escursione con pratica meditativa di "radicamento e connessione con la natura" per tutti coloro che desiderano vivere la bellezza della natura trovando la pace interiore!

I riflessi nell'acqua, i chakra Muladhara
I riflessi nell'acqua, i chakra Muladhara

Orario & Sede

26 mag 2024, 10:00

Arenzano, Via Pecorara, 18/A, 16011 Arenzano GE, Italia

Info sull'evento

Siete pronti per un escursione rilassante immersi nella pace e nella natura?

Domenica 26 Maggio vivremo un emozionante escursione con meditazione nel cuore del Parco Naturale Regionale del Beigua, in particolare in uno dei suoi angoli più significativi, dove cielo, terra e acqua, danno vita ad uno spettacolo incredibile, il Lago della Tina!

Ci avventureremo in un bellissimo percorso immerso nella natura e nella tranquillità del parco, per sperimentare momenti di calma e tranquillità attraverso la pratica della meditazione e la riconnessione con la natura.

Partendo dalla località Agueta imboccheremo una stradina sterrata con indicazioni per il Lago da Tina, Ruggi, Riparo Leveè. Attraverseremo il Rio Lissola immergendoci tra pini ed arbusti giungeremo al crocevia del Passu Gua 348 mt, posto sul costone tra la valletta del Rio Lissola e la Val Lerone. 

Scenderemo quindi attraverso un piccolo ruscello (Fonte Colletti) e tagliando un ripido versante che offre a tratti belle vedute sulla Val Lerone e sul Monte Argentéa raggiungeremo  il guado sul Rio Leone, denominato Passu du Figu (quota 339).

Da qui il sentiero prosegue sul lato opposto della valle, salendo lungo il torrente. 

Poco più a monte si attraverseremo il rio, poi risalendo facili lastroni inclinati giungeremo al suggestivo Lago da Tina (355 m), profondamente incavato nella roccia.

Si tratta di una caratteristica “marmitta dei giganti” posta nell’alta Val Lerone, lungo il corso di uno dei rami sorgentizi del Rio Leone. 

Il percorso si svolge su sentieri ben tenuti e il dislivello è modesto, quindi l'escursione è adatta a tutti.

PROGRAMMA DELLA MEDITAZIONE a cura di Elisabetta Ciaburri

MEDITAZIONE RADICAMENTO E CONNESIONE CON NATURA – MADRE TERRA.

I CHAKRA MULADHARA

  • Presentazione
  • Rilassamento
  • Prese di coscienza e interiorizzazione + il “qui e ora”
  • Meditazione con pratica ayurvedica integrata per amplificazione effetti
  • Cerchio di chiusura con condivisione

DETTAGLI

DATI TECNICI E LOGISTICI:

Ritrovo: ore 09:45 nel parcheggio di fronte al Ristorante Agueta du Sciria Via Pecorara, 18/A, 16011 Arenzano (GE)

Partenza dell’escursione: ore 10:00

  • Distanza: 8 Km circa
  • Dislivello +/- 440 mt d+
  • Durata: giornata intera
  • Difficoltà: E - escursione adatta a tutti di media difficoltà

Iscrizione: l’iscrizione è obbligatoria entro le ore 17:00 di Venerdì 10/05/2024.

Numero massimo di partecipanti: 20 persone

Quota di partecipazione:

  • 30 € adulti
  • 9 € ragazzi 7 - 14 anni
  • Gratis da 0 a 6 anni

La quota comprende:

  • Accompagnamento con Guida Escursionistica abilitata e associata AIGAE.
  • La meditazione guidata da Elisabetta Ciaburri: Naturopata certificata Unipsi, Certificata Mindfulness tecnica MBSR presso Moscow, Idaho, USA, Yoga&Meditazione, Ayurveda.

La quota non comprende:

  • Trasferimenti
  • Tutto quello che non è specificato alla voce "la quota comprende"

Equipaggiamento necessario:

  • Scarpe o scarponcini da trekking
  • abbigliamento tecnico comodo traspirante a strati
  • giacca a vento
  • cappello o bandana
  • scorta d’acqua (almeno 1.5 litro)
  • telo o tappetino da Yoga
  • Pranzo al sacco

Informazioni ed iscrizioni: GAE Antonio Giaimo | tel. e whatsapp +39 328 3235773 |  e-mail: antonio.giaimo@escursioniliguria.com

Perché camminare con noi?

· perché ti rilasciamo una regolare ricevuta su ogni escursione, sulla quale paghiamo le dovute tasse;

· perché abbiamo una Assicurazione di Responsabilità Civile che copre tutte le responsabilità della guida.

· perché mettiamo cura e attenzione nell'organizzare e comunicare al meglio ogni esperienza che proponiamo.

· perché quando pensiamo a una nuova esperienza per voi, crediamo fortemente nel principio del turismo sostenibile, inteso come conoscenza non solo dei sentieri ma anche dei volti, dei mestieri e dei sapori che possono essere apprezzati.

· perché non diamo mai per scontati l'amore e il rispetto per la natura che ci accomuna e in ogni nostra esperienza troverete spunti per rendere la vostra quotidianità più sostenibile.

… e soprattutto, perché ti diverti!

Condividi questo evento

bottom of page